Quattro le tappe che hanno contraddistinto la stagione 2017 della Coppa Europa di idrovolanti radiocomandati. Assenti al primo appuntamento stagionale (il Jihocesky Pohàr a Budweis in Repubblica Ceca) a causa di una sovrapposizione di date, i piloti ticinesi sono stati invitati ed hanno ottenuto buoni risultati nei concorsi di Melano, di Hagnau sul Lago di Costanza e all'appuntamento finale del Riegsee, in Baviera.
Al concorso di Melano il pilota del Gruppo Aeromodellisti Lugano Renato Buzzi ha ottenuto il miglior piazzamento per la Svizzera, concludendo la gara, accorciata a causa delle pessime condizioni meteorologiche, al 5° rango, seguito da Fabrizio Albonico al 6°, da Elvio Garganigo al 12° e da Moreno Bernasconi al 14° posto.Il miglior risultato stagionale l'ha ottenuto Fabrizio Albonico, che si è imposto al concorso di Hagnau (Germania) davanti a due piloti tedeschi, con l'altro ticinese Renato Buzzi ai piedi del podio. Il finale di stagione al Riegsee (Germania) è stato di nuovo appannaggio della Germania, con Albonico quinto e Buzzi sesto e Bernasconi decimo.
Nel prossimo anno ai già citati concorsi si affiancherà la prova unica di Coppa Europa in Francia, che si svolgerà a maggio nei pressi di Marsiglia: i piloti ticinesi ce la metteranno nuovamente tutta per riuscire a strappare l'ambìto trofeo finora saldamente in mano ai forti concorrenti tedeschi.